Associazione Culturale BATTAGLIONE ESTENSE di San Possidonio (MO)

Ricerca e Approfondimento della storia Estense ottocentesca
Gruppo di Rievocazione Storica Napoleonica e Risorgimentale
Studio e Proposte di balli e danze dell'800
<
Social Network:  facebook Facebook        Blog
  


Il 1° battaglione di Fanteria di Linea del 1814 - 1863  del Ducato di Modena è stato ricostituito da un gruppo di appassionati di Storia Locale di San Possidonio (MO). Ha partecipato la Associazione culturale Curtis Possidii per le ricerche iconografiche. Consulenza storica straordinaria del dott. Alberto Menziani. La bandiera è la riproduzione fedele di quella donata al battaglione nel 1820 dalla Duchessa Maria Beatrice e i comandi e gli ordini sono tratti dal "Regolamento d'Esercizio e Manovre per le Truppe a piedi di S.A.R. Francesco IV " del Ducale Esercito Estense del 1816. Il gruppo veste l'uniforme 1814 blue con pantaloni e mostrine bianche propria della fanteria di linea modenese, e quella 1850 blue scuro con mostrine bianche e pantaloni grigi. E' armato, oltre del briquet austriaco, di moschetto ad avancarica inglese "Brown Bess" Le uniformi estensi sono tratte dai disegni originali dell'epoca, in particolare dalla"Cronaca Modonese" di Antonio Rovatti presso l'Archivio di Stato di Modena e da ricerche effettuate dal Dott. Menziani




news scacchi News Recenti


Inno Nazionale del Ducato di Modena







news scacchiPROSSIMO APPUNTAMENTO




16 FEBBRAIO 2020

SAN POSSIDONIO MO

ADDESTRAMENTO MILTARE CON IL
K.K.I.R. N.26 "HOHENLOE"

 


















VITA DA...ESTENSE!

ARRUOLATI!!!
















news COMUNICATI DAI GRUPPI STORICI


Associazione Storica Compania de le Quatr'Arme
Rievocazioni Storiche dal XIII al XIX secolo

Località Dossi, 8 - 13040 Moncrivello (VC)




Gent.mo Gruppo Storico,

a seguito della riunione operativa svoltasi nei giorni scorsi presso il Comune di Vigevano (PV) siamo con la presente a confermare la realizzazione della Rievocazione Storica della Battaglia della Sforzesca, combattuta il 21 marzo 1849.

Vi riportiamo qualche prima informazione di base sull'evento in programma.

Location evento: Castello Ducale di Vigevano (PV)
Data evento: 21 e 22 marzo 2020

Bozza di programma:
Sabato 21 marzo

prima mattina: arrivo in loco dei gruppi ed associazioni, montaggio accampamento presso il Castello

ore 14.30: alza bandiera al campo (schieramento dei gruppi presenti – inizio attività) 

dalle 15.00 alle 17.30: avvio attività didattiche (es. illustrazione al pubblico dei soldati presenti, esercitazioni libere, vita quotidiana, prove di trucco per simulazione delle ferite di guerra, laboratori didattici per i bambini, etc.) 

dalle 17.30 alle 19.00: sospensione attività – libera uscita ai rievocatori

dalle 19.00 alle 21.00: cena al campo (possibilità per il pubblico di vedere il campo notturno) e ammaina bandiera.

dalle 21.00: chiusura pubblica del campo e di tutte le attività

 

Domenica 22 marzo

prima mattina: arrivo nuovi reparti e gruppi storici

ore 10.00: alza bandiera e ripresa vita da campo

Una rappresentanza di rievocatori si recherà presso il Cippo della Sforzesca a rendere omaggio ai Caduti (Commemorazione della Battaglia).

dalle 10.30 alle 17.00: ripresa attività rievocative

ore 15.00: rievocazione della Battaglia della Sforzesca

La giornata potrà concludersi con la presentazione di “tutte le forze in campo” ed un fuoco di parata a commemorare le vicende rappresentate. 

Logistica:
- montaggio campo storico all'interno del castello
- per quanti non dispongano di tende storiche verrà messo a disposizione un locale del castello (salone degli affreschi, cavallerizza o altro da definire)
- fornitura di paglia o fieno per le tende ed i cavalli
- pranzo della domenica garantito per tutti i rievocatori

Tutti i gruppi interessati a partecipare, sono invitati a dare urgente riscontro e comunque non oltre il 21 gennaio.
Nell'aderire all'iniziativa, chiediamo di specificare sin da subito:
- numero complessivo dei partecipanti (distinguendo tra soggetti in armi e personale civile)
- reparto militare rappresentato (es. fanteria di linea austriaca, jaeger, bersaglieri, fanteria piemontese, artiglieria piemontese, etc.)
- qualora il gruppo sia in grado di proporre unità differenti (es. fanteria ed artiglieria) specificare quale unità si intende presentare e in caso di co-presenza di unità differenti, specificare il numero di persone impegnate (es. 1 cannone + 3 artiglieri, 15 fanti di linea, 3 bersaglieri, etc.)
- quanti saranno presenti sin dal sabato, montando campo, sono tenuti ad indicare il numero di tende, velari ed attrezzature che intendono presentare.

ATTENZIONE. NOTA MOLTO IMPORTANTE
Tutti coloro che faranno uso di armi da fuoco (fucilieri e cannonieri) sono tenuti a trasmetterci preventivamente copia del porto d'armi in vigore. Il responsabile del gruppo dovrà procedere a stilare un elenco nominativo delle persone che utilizzeranno fucili e moschetti, nonchè di coloro che maneggeranno i colpi per le artiglierie.  
L'elenco nominativo degli "sparanti" verrà trasmesso ed utilizzato dal locale Commissariato di Sicurezza per l'emissione dell'autorizzazione agli spari.
Precisiamo che il castello di Vigevano, proprietà del Comune, è soggetto a tutela artistico-architettonica da parte della Sovrintendenza per i Beni Culturali, pertanto il programma in bozza di sopra indicato, nonchè le modalità di svolgimento dell'evento saranno soggette a preventiva autorizzazione da parte di tale Ente.

Ringraziando per l'attenzione ed auspicando che sia forte l'adesione da parte vostra, porgiamo cordiali saluti.

Il Direttivo


Associazione Storica Compania de le Quatr'Arme
Rievocazioni Storiche dal XIII al XIX secolo

Località Dossi, 8 - 13040 Moncrivello (VC)

 


news scacchi NEWS DAL COMANDO
 
news BALLETTO STORICO
 

Il Balletto Storico Battaglione Estense propone uno spettacolo di Danze e Balli dell'800 ricreando quella irripetibile magica atmosfera

 

CLICCA PER VEDERE I BALLI DELL'800

 

 ARRUOLATI

     Vuoi venire con noi?

  1. Potrai partecipare da protagonista alle maggiori manifestazioni storiche risorgimentali e napoleoniche in Italia e all' Estero.
  2. Indossare l'uniforme della Fanteria di Linea 1814/1863 del Ducato di Modena.
  3. Partecipare a eventi di studio della Storia del nostro territorio.
  4. Essere costantemente informato sulle novità editoriali del nostro periodo storico.
  5. Essere addestrato sul Regolamento militare delle Ducali Truppe Estensi del 1818.
  6. Seguire lezioni per imparare Danze e Balli dell'800.
  7. Partecipare a spettacoli danzanti ottocenteschi in piazze e locali del nord Italia
  8. Far parte di un gruppo che utilizza il proprio tempo libero per formarsi culturalmente e divertirsi.
  9. L'uniforme,le buffetterie, il materiale, l'addestramento e i corsi di formazione sono fornite gratuitamente dal gruppo.
       Chiedi informazioni      Clicca qui
 

Il Battaglione Estense

è socio della

Deputazione di Storia Patria per le

Antiche Provincie Modenesi




news CONTATTACI

 


Invia una E.mail al Battaglione Estense


    

           







ULTIMO LIBRO INSERITO
NELLA NOSTRA BIBLIOTECA

DONO DELL'AUTORE